Serie A- Una Juventus dilaniata dagli infortuni bussa alla porta del Cagliari

Serie A- Una Juventus dilaniata dagli infortuni bussa alla porta del Cagliari

I bianconeri saranno protagonisti dell'anticipo del turno infrasettimanale assieme al Cagliari

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

È difficile rammentare un'altra occasione nella quale un top club dovette rinunciare a così tanti giocatori, specie se sono quasi tutti titolari. Oltre a Cristiano Ronaldo, uscito per un problema muscolare con il suo Portogallo, Paulo Dybala, infortunatosi nel riscaldamento della sfida casalinga contro l'Empoli, e i due esterni Juan Cuadrado e Douglas Costa (che sono ai box ormai da mesi), si aggiungono alla lista anche Mario Mandzukic e Leonardo Spinazzola. La Juventus è letteralmente dilaniata da tutte queste assenze e, oltre a non essere sembrata per nulla in grande spolvero nelle gare successive alla rimonta con l'Atletico Madrid, dovrà affrontare una trasferta ostica in terra sarda. I bianconeri sono obbligati a totalizzare almeno dodici punti nelle restanti nove partite di Serie A per alzare al cielo l'ottavo scudetto consecutivo, sempre se il Napoli dovesse vincere tutti i match rimanenti. Il Cagliari, dal canto suo, è in un ottimo momento di forma: ha vinto in casa tutte le ultime tre gare ed è reduce dal bel tris rifilato al Chievo Verona. 

Rolando Maran non rinuncerà al suo classico 4-3-1-2 con Cragno tra i pali difeso da Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane e Luca Pellegrini. Sulla mediana è sicuro del posto Ionita mentre Faragò e Cigarini sono in vantaggio nei ballottaggi con Padoin e Bradaric. Barella continuerà ad agire da trequartista alle spalle di Joao Pedro e Pavoletti.

Massimiliano Allegri opterà per il 3-5-2 con la presenza obbligata di Szczesny in porta protetto da Bonucci, Chiellini e Caceres. De Sciglio e Alex Sandro partiranno larghi ai fianchi di Emre Can, Pjanic e Matuidi. In attacco spazio all'insolito tandem Bernardeschi-Kean.

VAVEL Logo