Roma: Di Francesco valuta De Rossi, Monchi lavora sul mercato
source photo: twitter AS Roma

Roma: Di Francesco valuta De Rossi, Monchi lavora sul mercato

La Roma si è già messa a lavoro per preparare la sfida contro l'Atalanta. Monchi intanto lavora sul mercato. 

antonio-abate
Antonio Abate

Non c'è pace per Eusebio Di Francesco e questa non è una novità. In questa stagione, il tecnico della Roma ha dovuto infatti fare i conti con una serie molto lunga di infortuni. L'ultimo in ordine di tempo è quello capitato a Cengiz Under. L'esterno turco ha rimediato infatti  un infortunio al retto femorale sinistro e dovrà star fermo almeno una ventina di giorni. Senza di lui e con Perotti a mezzo servizio, ecco che la situazione sulle ali d'attacco diventa di piena emergenza. Oltre all'ex Basaksehir, Di Francesco dovrà fare ancora a meno di Daniele De Rossi, malato lungodegente a causa dei soliti problemi alla cartilagine del ginocchio destro. Il tecnico della Roma spera di rivederlo in gruppo oggi, la situazione continua a essere molto incerta.

Mentre il mister lavora sul campo e prepara la difficile trasferta di Bergamo, Monchi continua a sondare il mercato per rinforzare la rosa. Il nome forte in entrata è sempre quello di Gianluca Mancini. Il difensore goleador di proprietà dell'Atalanta fa gola a tutti e anche Monchi ha subito il suo fascino. Il ragazzo vorrebbe restare a Bergamo fino a fine stagione, Percassi non ha però posto veti proprio per favorire laute offerte. Sul classe '96 sono forti anche Arsenal e Bayern Monaco, motivo che dovrà spingere la Roma a imbastire subito una trattativa. Pensando magari a proporre anche delle contropartite tecniche importanti. Una di queste potrebbe essere Gregoire Defrel, attualmente poco utilizzato anche alla Sampdoria.

L'attaccante sarebbe perfetto per il modulo di Gasperini e potrebbe diventare il rincalzo naturale del Papu Gomez, anche se di piede diverso. Il francese ex Sassuolo avrebbe chiesto la cessione alla Sampdoria, i liguri hanno però frenato il tutto visto l'interesse proprio del Sassuolo per Caprari. Monchi lavora anche sulle cessioni, cercando di resistere alle insistenze di alcuni club per i giocatori giallorossi. In Premier, l'Arsenal pare infatti aver messo gli occhi su Zaniolo e Under. Il club inglese valuta circa quaranta milioni ogni calciatore e potrebbe pensare anche ad una maxi-offerta per prelevarli entrambi. Monchi per ora non ne vuole sapere. Buone notizie, infine, giungerebbero da Sanabria. Come da accordo, se il Betis dovesse cederlo ecco gli spagnoli dovranno riconoscere all’AS Roma un importo pari al 50% del valore del corrispettivo. Il paraguaiano è vicino al Genoa, Monchi segue a distanza. 

VAVEL Logo