Juventus vs Sampdoria: I campioni per chiudere benissimo il 2018. I liguri per fare lo sgambetto
https://twitter.com/juventusfc

Juventus vs Sampdoria: I campioni per chiudere benissimo il 2018. I liguri per fare lo sgambetto

Alle 12:30, all'Allianz Stadium, primo atto dell'ultimo turno di Serie A di questo 2018.

francesco-bruni
Francesco Bruni

La partita è davvero molto attesa e non è da sottovalutare ne per i padroni di casa bianconeri ne per i blucerchiati. Tutto lascia pensare a una favorita d'obbligo come la Juventus dei fenomeni, ma occhio a questa Sampdoria, capace di vincere tre partite consecutive (tra cui Parma ed Empoli al Castellani) e che ha IN Quagliarella un'arma tutt'altro che innocua (basti pensare ai 11 gol segnati dal ragazzo di Castellamare di Stabia in questa stagione).

Juventus che deve rispondere presente, dopo il pareggio indigesto di Bergamo, ma con una classifica che la vede a nove di vantaggio sul Napoli e con un punto guadagnato. La Sampdoria arriva a Torino forte di aver ritrovato la sua convinzione e la sua forza, una Europa League (che sembrava un miraggio dopo le sconfitte di Roma e quella contro il Torino) ritrovata a suon di prestazioni maiuscole, non solo sotto la Lanterna, ma soprattutto in trasferta.

Attenzione alla sfida per la classifica marcatori tra Fabio Quagliarella e CR7, con Piatek spettatore interessato. La Juventus arriva con certezze di formazione, nonostante le assenze pesanti di Cancelo e Cuadrado, con il colombiano che è stato operato al ginocchio.

La Samp cerca certezze e si affida alla sua formazione migliore. Andiamo nei dettagli: bianconeri con Szczesny tra i pali, in difesa De Sciglio confermato con Chiellini. Turno di riposo per Bonucci e gioca Rugani, ballottaggio Alex Sandro- Spinazzola. Manca Betancur per il rosso rimediato contro l'Atalanta e spazio a Pjanic e Matuidi, con ballottaggio Emre Can- Khedira per il terzo posto. In attacco non si discutte neanche la DMCR (Dybala,Mandzukic e Ronaldo).

Sampdoria che risponde con Audero, ex di giornata come Quagliarella, Colley e Tonelli centrali, Murru e Sala i terzini. Centrocampo con Linetty, Praet ed Ekdal (altro ex seppur per breve tempo in maglia bianconera). Ramirez preferito a Saponara a supporto di Fabio e Caprari. Allegri ha in Giampaolo un talismano per i gol. Infatti, nei precedenti, le squadre allenate dall'allenatore della Juventus hanno sempre segnato alle avversarie di mister Giampaolo e in undici precedenti Allegri ne ha vinte sette, Giampaolo solo tre e un pareggio in un Milan-Catania. Occhio alla Samp a Torino nelle feste natalizie: ricordo fresco per la Juve la sconfitta datata sei Gennaio di qualche anno fa, con la Samp che sbancò lo Stadium con la doppietta di Icardi alla Juve guidata da Conte. 

FORMAZIONI PROBABILI

JUVENTUS (4-3-3): SZCZESNY; DE SCIGLIO,RUGANI,CHIELLINI,ALEX SANDRO; PJANIC,MATUIDI,CAN; DYBALA,RONALDO,MANDZUKIC

SAMPDORIA(4-3-1-2): AUDERO;SALA,TONELLI,COLLEY,MURRU;PRAET,LINETTY,EKDAL;RAMIREZ; QUAGLIARELLA, CAPRARI.

VAVEL Logo