Juventus: Allegri prepara la super sfida contro la Roma

Juventus: Allegri prepara la super sfida contro la Roma

Il tecnico bianconero sta preparando i suoi in vista della Roma. Dubbi sia a centrocampo che in attacco. 

antonio-abate
Antonio Abate

Anche se non può più definirsi sfida-scudetto, Juventus-Roma conserva sempre il suo fascino. Le due formazioni viaggiano ormai da anni su binari differenti, è vero, ma quando si incrociano sono sempre capaci di regalare spettacolo. Proprio l'anno scorso, il doppio incrocio non è stato banale. All'andata ci pensarono la rete di Benatia e l'erroraccio di Schick al 90' a far sussultare i tifosi, al ritorni un pari mise d'accordo le due squadre. La Juventus ufficializzò lo Scudetto, la Roma la qualificazione alla Champions League. In questa stagione le due formazioni vivono momenti differenti: la Juve vola e la Roma è in crisi di risultati, Massimiliano Allegri sa però di non dover sottovalutare i prossimi avversari.

Proprio per non lasciare nulla al caso, il tecnico dei bianconeri ha subito messo i suoi sotto torchio durante le sessioni di allenamento. Soliti dubbi per il mister della Vecchia Signora. Se in difesa non mancheranno Bonucci e Chiellini, pronti con De Sciglio e Alex Sandro a difendere Szczesny, permane qualche dubbio negli altri ruoli del campo. L'ex Pjanic è certo del posto così come Blaise Matuidi, Rodrgio Bentancur potrebbe osservare un turno di riposo. L'uruguayano è stato molto impiegato negli ultimi mesi e non è da escludere una panchina per lui. Allegri potrebbe preferirgli uno tra Khedira e Can. L'ex Real Madrid sta sempre più recuperando la migliore condizione e potrebbe essere l'arma in più in vista del 2019.

Anche l'attacco non è esente da dubbi. L'unico certo di una maglia da titolare è infatti Mario Mandzukic. Il croato dovrebbe essere affiancato da Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, questi ultimi non hanno però la certezza del posto. Anche il portoghese potrebbe riposare, anche se la sensazione è che giocherà. L'argentino è incalzato da Douglas Costa, deciso a svoltare definitivamente dopo la squalifica e l'infortunio. Non è da escludere nemmeno l'inserimento di Mehdi Benatia e un cambio di modulo in corsa. Ciò che è certo è che la Juventus vorrà vincere, superando un altro ostacolo che si frappone tra lei e lo scudetto. Allegri ha un altro record ne mirino: concludere a 55 il girone d'andata. Robe che nessuno ha mai fatto. 

VAVEL Logo