Roma, a Napoli con una difesa inedita
Twitter OfficialASRoma

Domani sera al San Paolo andrà in scena il match più interessante di questa giornata di campionato. Il Napoli di Ancelotti, secondo e reduce dalla bella prova al Parco dei principi attende la Roma di Di Francesco, protagonista in questo inizio di stagione di molti alti e bassi.

Il passo falso nell'ultimo turno in casa con la Spal, obbliga i giallorossi ad una prova maiuscola al San Paolo, pena un ulteriore allontanamento dai piani alti in classifica. Gli uomini di Di Francesco infatti hanno soltanto 14 punti e una sconfitta domani li farebbe scivolare a meno dieci dagli azzurri. Non sarà facile, i partenopei esprimono un ottimo gioco e davanti al pubblico di casa difficilmente concedono qualcosa  agli avversari.

I precedenti invece sono dalla parte della Roma: due stagioni fa ci fu un'affermazione per 3 a 1, l'anno scorso arrivò un insperato 4 a 2, grazie soprattutto alla doppietta di Dzeko che ha un ottima tradizione al San Paolo (4 gol in tre partite). Punterà su di lui anche questa volta Di Francesco, che deve fare i conti con molti dubbi in difesa: Kolarov ha recuperato dall'infortunio e sembra pronto a riprendersi il posto da titolare a sinistra; a destra, Florenzi non è al meglio, il terzino sta facendo di tutto per recuperare dall'affaticamento muscolare rimediato in Champions, ma nella migliore delle ipotesi siederà in panchina; così come Karsdorp, che dovrebbe tornare nell'elenco dei convocati, ma non troverà posto dall'inizio; spazio così a Santon, che sta convincendo il tecnico; centrali Manolas e Juan Jesus, con quest'ultimo che è in vantaggio su Fazio che non sta attraversando un buon periodo di forma. In mediana confermatissima la coppia De Rossi Nzonzi, mentre alle spalle di Dzeko agiranno Under, Pellegrini ed El Shaarawy. All' indisponibile di lungo corso Perotti, si sono aggiunti Pastore e Kluivert.

Anche se siamo solo a fine ottobre la sfida di domani sera potrebbe essere già decisiva, a Napoli e Roma il compito di regalare spettacolo.

VAVEL Logo