Il Friburgo sfrutta una sola occasione e batte il Monchengladbach

Era il 2002 quando il Borussia espugnò Friburgo e da quell'anno mai più è accaduta la vittoria. Oggi il copione si ripete e la squadra ospite crolla per un calcio piazzato abttuto davvero bene. Il Fri8burgo torna alla vittoria che mancava da prima della sosta forzata. Plea e Thuram insieme a Neuhaus le certezze della squadra in trasferta, Holer e le spinte di Sallai a cercare di cancellare la negatività della squadra di casa.

CRONACA DELLA PARTITA

Primo tempo tutto di stampo Borussia: al 9' una delle poche occasioni Friburgo con Waldschmidt che riceve il pallone, controlla in area e calcia alle stelle. Al 16' Plea riceve la palla in area, stoppa il pallone e calcia di potenza, ma bravissimo il portiere di casa. Al 27' gol annullato al Borussia: Bensebaini viene fermato in dubbio fuorigioco. Al 38' Neuhaus prova la conclusione dopo aver ricevuto spalle alla porta e palla di poco oltre la traversa. 

Nella ripresa, cambia la testa e il Monchengladbach, il quale avrebbe meritato sorti migliori nella prima frazione, perde la testa. Occasione decisiva al 58': calcio di punizione battuto perfettamente da Grifo, palla che trova la testa di Petersen che batte Sommer. Al 68' Plea si fa espellere in modo davvero ingenuo e al 77' Koch arriva in area e Sommer compie un miracolo maiuscolo e tiene viva la sua squadra. Al 84' cross che spiove verso Holer che di testa mette a dura prova i reni di Sommer. 

Una partita che il Borussia decide di regalare: nella prima frazione avrebbero sicuramente meritato il vantaggio anche doppio, ma il Friburgo ha resistito davvero bene. Friburgo che torna a vedere una Europa League davvero da vicino, mentre il Borussia perde occasione importante nella corsa Champions.

VAVEL Logo