BundesLiga, Lipsia - Borussia finisce 1-1: un pareggio che non accontenta nessuno

Serviva un chiaro messaggio da Borussia Dortmund e Lipsia per la corsa alla Champions League. Il risultato è un timido pareggio che non serve a nessuna delle due squadre. Alla Red Bull Arena di Lipsia va in scena il big match della venticinquesima giornata di Bundesliga. Il Lipsia deve tornare a vincere dopo due sconfitte consecutive maturate contro Eintracht e Colonia. Il Dortmund vuole consolidare la qualificazione in Champions League.

Hasenhuttl e Stogel sentono la sfida perciò decidono di inserire le formazioni titolari, nonostante giovedì le due squadre saranno impegnate in Europa League. I Roten Bullen saranno impegnati nella sfida contro lo Zenit di Roberto Mancini, mentre i gialloneri se la vedranno con i cugini austriaci del Lipsia, il RB Salisburgo. Nelle due formazioni titolari spiccano i nomi di Akanji e Augustin che da sorprese si stanno confermando come alternative valide per i due allenatori. 

La prima occasione del match se la trova sui piedi Werner, che recupera palla dopo un errore di Toprak, ma non ha difficoltà Burki ad evitare il gol. Risponde subito il Bvb con Batshuayi che si riesce a liberare dalla marcatura di Orban ma la conclusione ha la stessa sorte del tiro di Werner. Nei primi minuti funziona bene la trappola del fuorigioco applicata dagli uomini di Hasenhuttl. Al minuto quando il Dortmund va in vantaggio con Batshuayi, ma l'assistente di Brych è bravo a notare la posizione di fuorigioco di Schurrle perciò viene annullato. Altro brivido per i padroni di casa, stavolta è Reus a segnare in fuorigioco. Alla mezz'ora è la squadra di Stogel a meritare il vantaggio ma la difesa dei Weiss Rot continua a funzionare alla perfezione. Ad andare in vantaggio però è il Lipsia: Keita vede Augustin inserirsi e fa partire un passaggio filtrante per lui, il francese aggancia il pallone e con il destro a giro batte Burki. Ci mette poco il Dortmund a pareggiare: Dahoud lancia Reus e saltando Gulacsi trova il gol dell'1-1. Il primo tempo si conclude con il pareggio tra le due squadre, anche se per occasioni avrebbe meritato di più la squadra ospite.

La seconda frazione di gioco nei primi battiti non è esaltante quanto il primo tempo, le azione da ambo le parti non sono fini a nulla. Al minuto 63 occasione sprecata da Batshuayi: Schurrle mette in mezzo per cercare il tap in vincente, a Gulacsi già battuto, ma il belga si trova impreparato. Hasenhuttl decide di portarsi in difesa, allora effettua il cambio tra Kampl e Ilsanker. Le due squadre sembrano quasi accontentarsi del pareggio, probabilmente per non stancarsi ulteriormente in vista del turno di Europa League. All'82' minuto Keita si conquista una punizione da buona posizione , battuta poi da Sabitzer, che non produce però una chiara occasione da rete. Negli ultimi minuti sembra più lucido il Lipsia che con il tiro a giro di Bruma spreca un gol importante. La partita si conclude sull'1-1, risultato che riflette con la brutta prestazione delle due squadre.

VAVEL Logo