Milan, vigilia del berby - Pioli in conferenza stampa: "Dobbiamo avere la carica di Ibra domani"
https://twitter.com/acmilan

Domani sera il Milan sarà impegnato contro l'Inter. Una partita, un derby delicatissimo per i rossoneri, ma andiamo a sentire le parole di Stefano Pioli.

 INTER - "La verità è che l'Inter ha fatto molto meglio ad inizio campionato e noi stiamo cercando di recuperare".

IL MOMENTO - "Noi stiamo cercando di recuperare, arriviamo molto bene a questo derby".

IL DERBY - "Tutte le partite si giocano per vincere, ma se ci sono partite che valgono di più sono queste. Sono partite che vanno vinte. Bisogna prepararlo bene, abbiamo ancora due allenamenti importanti, oggi e domani mattina".

VINCERE IL DERBY - "E' una partita che vale di più, la mia squadra ha dimostrato di avere coraggio... Domani abbiamo un'altra possibilità. Vincerlo? Vorrebbe dire una crescita di classifica, di fiducia, di positività di tutto l'ambiente, dobbiamo affrontare la gara col piglio giusto".

INTER - "Affrontiamo una squadra che non perde da tantissimo temp. L'Inter è una squadra riconoscibile nelle loro situazioni tattiche, vogliamo essere una squadra pericolosa e molto compatta".

CONTE - "Conte lo conosco come collega... Per un allenatore è importante entrare nella testa dei giocatori, ognuno lo fa con le sue caratteristiche. Non invidio Conte, sto bene qui".

IBRAHIMOVIC - "Ibra ha svolto un lavoro programmato, oggi fa allenamento con la squadra e se oggi supera questo step domani sarà a disposizione".

KRUNIC - "L'unico che ha ancora problemi è Krunic, gli altri sono arruolabili. Poi ci sarà eventualmente un report medico su di lui".

REBIC O LEAO - "Perché non tutti e due insieme? Sceglierò le caratteristiche più adatte alla partita".

VAVEL Logo