Milan, capitolo mercato: le possibili uscite
acmilan.com

Milan, capitolo mercato: le possibili uscite

Ecco i giocatori che potrebbero essere sacrificati in nome del bilancio...

ari-radice
Arianna Radice

In questi giorni di caldo rovente in casa Milan si sta facendo il punto sul mercato: la dirigenza rossonera vuole rinforzare la rosa con acquisti mirati e di qualità, ma per trovare soldi in cassa da poter reinvestire il club di via Aldo Rossi dovrà aprire ad alcune cessioni importanti visto il passivo ammonta quasi a 90 milioni.  Andiamo a scoprire quali!

  • Sono tre i giocatori ritenuti cedibili. Il primo che garantirebbe  la più ricca plusvalenza possibile è sicuramente Gigio Donnarumma. Da qualche anno a questa parte è il Psg a volerlo ed ora con l'arrivo di Leonardo potrebbe fare l'assalto finale. Infatti il brasiliano conosce benissimo i problemi del Milan e potrebbe fare leva proprio su questo. Dall'altro canto il portiere non vorrebbe andarsene e soprattutto non ha voglia di andare a Parigi, ma la dirigenza rossonera ha delle necessità da rispettare e dovrà ricavare il massimo anche per alimentare il mercato in entrata. Il classe 99 ha un contratto in scadenza nel 2021 e quindi bisogna fare una scelta. Il Milan vorrebbe realizzare almeno 45-50 milioni senza contropartite tecniche, infatti la proposta di Areola è un idea di Raiola.

 

  • Un altro giocatore considerato cedibile è Suso, ma è difficile a pensare ad una sua partenza immediata. Lo spagnolo classe 93 ha una clausola rescissoria valida per l'estero fissata a 38 milioni, ma nessun club sembra intenzionato a volerla pagare. Giampaolo è intenzionato a provare Suso nel ruolo di trequartista, ma se l’esperimento non dovesse funzionare, attenzione a quello che potrebbe succedere ad agosto.

 

  • Il terzo ed ultimo giocatore considerato cedibile è Patrick Cutrone: il Milan lo valuta attorno ai 25 milioni di euro e, come per Suso, al momento, nessun club italiano è intenzionato a pagare quella cifra. Torino, Sassuolo e Fiorentina restano alla finestra, sperando che il prezzo si abbassi. 

 

  • Altri rossoneri che hanno già lasciato Milanello sono: Zapata (direzione Genoa), Bakayoko ritornato al Chelsea, Bertolacci, Mauri e Montolivo hanno già fatto le valigie. 
VAVEL Logo