Serie A- Insigne nel finale risponde a Berardi. Il Sassuolo ferma il Napoli in casa (1-1)

Serie A- Insigne nel finale risponde a Berardi. Il Sassuolo ferma il Napoli in casa (1-1)

Berardi apre in avvio di ripresa, Insigne acciuffa il pareggio

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione
unione-sportiva-sassuolo-calcio(3-4-3): PEGOLO; FERRARI, DEMIRAL, PELUSO; LIROLA, MAGNANELLI, DUNCAN, ROGERIO; BOGA, DJURICIC (76' BOURABIA), BERARDI (85' BABACAR).
SSC Napoli(4-4-2): OSPINA; MALCUIT, KOULIBALY, CHIRICHES (46' LUPERTO), GHOULAM; OUNAS, DIAWARA, ALLAN, VERDI (66' MILIK); MERTENS, INSIGNE.
SCORE1-0, MIN 52' BERARDI (S). 1-1, MIN 86', INSIGNE (N).
NOTARBITRO MANGANIELLO. AMMONITI: PEGOLO (S), FERRARI (S), ALLAN (N), DIAWARA (N), BOURABIA (S). MAPEI STADIUM, REGGIO EMILIA.

Il Napoli acciuffa il Sassuolo nel finale ed evita la sconfitta. Aumenta ancora di più ora il divario tra i partenopei e la Juventus che arriva a -18 punti. I campani vanno in svantaggio in avvio di ripresa con il ritorno al gol di Berardi e dopo svariati tentativi riescono a superare Pegolo solamente a quattro minuti dall'intervallo. 

Roberto De Zerbi schiera un 3-4-3 con Pegolo tra i pali difeso da Demiral, Ferrari e Peluso. Sulla mediana Lirola e Rogerio partono larghi ai fianchi di Magnanelli e Duncan centrali. In attacco Boga completa il tridente con Djuricic e Berardi. Carlo Ancelotti non rinuncia al suo classico 4-4-2 con Ospina portiere protetto da Malcuit, Chiriches, Koulibaly e Ghoulam. A centrocampo Ounas e Verdi si prendono le fasce vicino ai centrali Allan e Diawara, davanti Insigne e Mertens compongono il tandem d'attacco.

Il Napoli spinge molto sin dalle prime battute cercando di trovare immediatamente il vantaggio. Nel primo quarto d'ora di gioco Mertens prova ad accendersi, ma Demiral lo controlla bene. Il Sassuolo cresce di intensità e al 22' crea due occasioni: prima Boga calcia senza trovare la porta e poi Berardi viene respinto. Intorno alla mezz'ora Insigne riceve palla da Ounas e punta la porta, ma trova l'ottima risposta di Pegolo. Al 33' i partenopei si fanno ancora vedere in zona offensiva, Ghoulam infiamma la fascia sinistra, alle sue spalle sbuca Verdi che riceve palla dall'algerino e calcia con il mancino di pochissimo alto sulla traversa. Prima dell'intervallo i neroverdi cercano di pungere in contropiede, ma quest'ultimo viene sfumato da Rogerio che cerca la via del gol senza trovare nemmeno lo specchio della porta difeso da Ospina.

In avvio di ripresa il Sassuolo trova il vantaggio al 52'. Lirola crossa dalla destra e trova Boga, l'ex Chelsea sceglie intelligentemente di servire immediatamente Berardi che conclude verso la porta insaccando e trovando la rete. La reazione del Napoli non tarda ad arrivare che al 58' sfiora subito il pareggio con uno stacco di Koulibaly che era solo sul secondo palo. Al 75' la squadra di Ancelotti va di nuovo ad un passo dalla rete con Diawara che, dopo aver ricevuto la sfera da Allan, indirizza verso la porta di Pegolo trovando, però, l'ottima risposta del portiere neroverde. Successivamente a due tentativi di raddoppio dei padroni di casa prima con Magnanelli e poi con Duncan, i partenopei trovano il pareggio all'86' con Insigne che spedisce in rete con un destro a giro una palla vagante in area emiliana. Il Napoli non si arrende e nel finale riesce ancora a concludere con Milik, ma Pegolo blocca spegnendo le speranze di vittoria avversarie.

VAVEL Logo