Atalanta, Gasperini può sorridere: al rientro Masiello e Ilicic
Atalanta, Gasperini può sorridere: al rientro Masiello e Ilicic | www.twitter.com (@Atalanta_BC)

Recuperi importanti e forze fresche in vista del rush finale che può valere di nuovo l’accesso in Europa League. L’Atalanta si prepara all’impegno di domenica pomeriggio, quando all’Atleti Azzurri d’Italia i nerazzurri ospiteranno il Genoa in una gara fondamentale per la corsa alla qualificazione europea.

Dopo il successo contro il Torino, valso il sorpasso sul Milan al sesto posto, Gian Piero Gasperini non vuole fermarsi e contro la sua ex squadra vede anche il recupero di alcuni giocatori che sono mancati negli ultimi tempi, a cominciare da Josip Ilicic: lo sloveno, assente da Verona-Atalanta 0-5 del 18 marzo scorso – in cui segnò una tripletta -, torna a disposizione per offrire nuove soluzioni offensive a Gasp. Rispetto al match con i granata, rientra anche Andrea Masiello, assente per un attacco influenzale, per la difesa, così come Josè Luis Palomino, tornato arruolabile dopo l’infiammazione al ginocchio che lo ha tenuto lontano dai campi per tre settimane. Ci vorrà ancora un po’ di pazienza per gli altri infortunati, su tutti Leonardo Spinazzola, oltre che Melegoni e Rizzo; per il resto, rosa al completo per le ultime due sedute – a porte chiuse – in cui si deciderà la formazione titolare da schierare contro il Genoa.

Per la difesa quindi non dovrebbero esserci dubbi, con il ritorno al pacchetto completo dei titolari formato da Toloi, Caldara e Masiello davanti a Berisha in porta; a centrocampo, sulla destra dovrebbe agire Hateboer, che ha smaltito il pestone subito contro il Torino – pronto nel caso Castagne -, mentre a sinistra ci sarà sicuramente il match winner di domenica, Robin Gosens, con Freuler e De Roon a presidiare la zona centrale. In attacco, i veri dubbi di Gasperini: la lunga assenza di Ilicic potrebbe spingere il tecnico a tenere l’ex Fiorentina inizialmente in panchina, con Cristante ed il Papu Gomez sulla trequarti, mentre nel ruolo di punta centrale il favorito è Musa Barrow, molto positivo nelle ultime uscite, con Petagna pronto a subentrare.

VAVEL Logo