Liga Spagnola-Il Real parte benissimo: 3-1 al Celta

Liga Spagnola-Il Real parte benissimo: 3-1 al Celta

Pareggio tra Valencia e Sociedad in uno scontro europeo, vince il neopromosso Maiorca, pareggio per il Villareal e vince Osasuna, altra neopromossa

francesco-bruni
Francesco Bruni

La Liga, dopo la vittoria con il gran gol di Aduriz del Bilbao sul Barcellona, offre un sabato dove si attendeva la risposta del Madrid e lo scontro tra Valencia e Sociedad per dare un primo assaggio della lotta Europa League. Oggi si attende l'Atletico del Cholo contro il Getafe nel derby e attenzione ad Espanyol-Siviglia da Champions. Ma vediamo i risultati di ieri:

Celta-Real 1-3: Il Madrid, come dicono i suoi tifosi, parte bene e risponde davvero presente al Barcellona e comincia a mettere tre punti di distacco tra le due, in attesa dell'Atletico. Al "Balaidos", apre Benzema al 12' e Zidane comincia a sorridere. Sorriso che si allarga al 61' con Kroos e all'80' Lucas chiude i conti. Gol inutile al 91' di Losada. 

Villareal-Granada 4-4: Ritorno scoppietante per il neopromosso Granada e per un ritorno nella Liga assolutamente pirotecnico. Al Madrigal, il Villareal vuole sistemare una stagione, come quella scorsa, assolutamente da cancellare e parte bene al 35' con Cazorla. Al 51', nel recupero della prima frazione, rigore ospite trasformato da Vico. 53' nuovo vantggio del Sottomarino Giallo con Gomez, ma Machis trova il pareggio. Moreno al 65' e Chukwueze al 73' provano a dare il colpo di grazia agli ospiti, ma il Granada è squadra tosta e pareggia con Soldado al 75' e Puertas all'81'.

Leganes-Osasuna 0-1 e Maiorca-Eibar 2-1: Due partite accomunate dallo stesso comun denominatore: quello della salvezza. Solo la prima giornata è vero, parlare di partita decisva è presto, ma i tre punti messi in palio in queste due valevano molto. Nella prima, la squadra di Pamplona la risolve con un gol solo di Chamly Avila al 75'. Nella seconda, si combatte di più e regna equilibrio: apre Rodriguez al 4' per il Maiorca, pareggio al 57' targato Oliveira, il quale commette un autogol al 75' e regala la vittoria alla squadra di casa.

Valencia-Real Sociedad 1-1: Lo spettacolo del Mestalla poteva dire molto sulle ambizioni di queste due squadre. Un pareggio targato Gameiro al 57' per i Taronges e un gol nel recupero su rigore di Oyarzabal dcidono una partita che vede anche una massima punizione sbagliata da Gameiro, il quale continua a segnare e ad essere un ottimo terminale offensivo al Valencia. Solo una partita, ma queste due squadre promettono grande calcio e tutto da vedere.

VAVEL Logo