Ligue 1: vincono tutte le big, nelle zone basse respira il Monaco

Ligue 1: vincono tutte le big, nelle zone basse respira il Monaco

Una trentasettesima giornata di Ligue 1 che ha fornito risultati interessanti e indicativi. Nelle zone alte, Lille e Monaco agguantano la Champions League, il Dijon rischia la retrocessione diretta. 

antonio-abate
Antonio Abate

Il Dijon non compie il miracolo. I granata perdono contro il Paris Saint-Germain e si conferma penultimo. 4-0 il risultato finale, con i padroni di casa dilaganti grazie a Di Maria, Cavani e Mbappé, autore di due goal. Ora il Dijon dovrà giocarsi tutto nell'ultima giornata di campionato, retrocessione diretta o playout che sia. Netto 5-0 del Lille all'Angers, sempre più secondo e qualificatosi in Champions League già da tempo. Ikone e Pepe aprono le danze, nella ripresa altri tre goal per il LOSC. Segnano Bamba, ancora Pepe e Araujo. Bene anche il Lione, che conferma il terzo posto in classifica. L'OL batte il Caen, ora terzultimo. Dopo un rigore fallito da Dembele, i padroni di casa dilagano nella ripresa con Deepay, Cornet, Dembele e ancora Deepay.

Tris del Saint Etienne, ufficialmente quarto. Les verts superano 3-0 il Nizza. Aprono le danze, una doppietta di Beric, le chiude Hamouma. Pari con goal tra Montpellier e Nantes, con i padroni di casa che possono ufficialmente dire addio ai sogni di Europa League. Coulibaly segna per i canarini, il Montpellier pareggia la gara con Mollet. Vibrante 2-5 dell'Olympique du Marseille in casa del Tolosa. Leya illude i biancoviola, Sanson la pareggia. Sakai e Gradel animano la ripresa, il Marsiglia allunga definitivamente il passo con N'Jie e Thauvin, autore di una doppietta. Pareggiano anche Guingamp e Nimes. Thuram e Mendy illudono i rossoneri già retrocessi, il Nimes la pareggia nella ripresa con Ripart e Bouanga. 

Tonfo casalingo per lo Strasburgo. Il Rennes vince 0-2 grazie ai goal di Bourigeaud e Hounou. Notte fonda per il Girondins de Bordeaux di Paulo Sousa. Vince il Reims 0-1 grazie al goal di Suk Hyun-Jun. Vittoria preziosissima, infine, per il Monaco di Leonardo Jardim. I baincorossi battono i grigi dell'Amiens e si allontanano dalla zona retrocessione. Davanti al proprio pubblico, sono Falcao e Golovin a rasserenare il cielo monegasco. 

VAVEL Logo