Ligue 1: volano Saint Etienne e Monaco, pari nelle altre sfide
source photo: twitter AS Monaco

Ligue 1: volano Saint Etienne e Monaco, pari nelle altre sfide

In attesa dei match della domenica, vediamo cosa è accaduto nelle sfide di venerdì e sabato.

antonio-abate
Antonio Abate

Un turno di Ligue 1 che si prospetta sempre più emozionante. Nei sei anticipi, infatti, due vittorie e tutti pareggi nella prime sfide. Partiamo dalla sconfitta casalinga del LOSC Lille. La seconda forza di questa Ligue 1 cede le armi al redivivo Monaco del mago Jardim. Decide la sfida, la marcatura vincente del giovane Carlos Vinicious addirittura al novantesimo. Finisce 0-0 il match tra Angers e Amiens. Una sfida che poteva portare in dote punti preziosi ma che alla fine non ha accontentato nessuno. I bianconeri falliscono con Lopez un rigore all'84'.

Rotondo 0-5 del Saint Etienne in casa del Caen. Les verts riescono a segnare addirittura cinque reti, mettendosi alle spalle le ultime due sconfitte consecutive. Il match è marcato già nel primo tempo, quando è Hamouma a ricevere e a ringraziare Bamba per la papera. Passano quindici minuti e il Saint Etienne segna ancora con Beric. Il calciatore ospite approfitta di una dormita della difesa per appoggiare in rete. Nordin cala il tris con un bel diagonale mancino dal limite dell'area. Nella ripresa, il Saint Etienne controlla e segna solo nel finale di gara. Ghezzal e Vada banchettano infatti con i resti del povero Caen. Pari con goal, invece, tra Nizza e Tolosa. Cyprien illude i padroni di casa, ci pensa Mubele a fare 1-1 nei minuti finali. 

Emozionante 2-2 tra Nimes e Strasburgo. La neopromossa rende cara la pelle e porta a casa un punticino importante in ottica salvezza. Lo Strasburgo si illude, passando doppiamente in vantaggio grazie a Mothiba e Fofana. Il Nimes si scuote e avanza nell'ultima parte di secondo tempo. Libohy e un rigore di Savarier fissano sul 2-2 il risultato. Vittoria preziosissima in ottica salvezza, infine, per il Guingamp. I rossoneri confermano la loro voglia di restare in Ligue 1 battendo il Dijon per 1-0. La decide un goal di Bias. 

VAVEL Logo