Ligue 1: le big rallentano e il PSG allunga ancora, respira il Guingamp
source photo: twitter ufficiale Bennasser

Ligue 1: le big rallentano e il PSG allunga ancora, respira il Guingamp

Il PSG vince, rallentano Lille e Lione. Ora i parigini sono a +17. Nelle zone basse respira il Guingamp, che vince e rianima la lotta per la salvezza. 

antonio-abate
Antonio Abate

Quarto successo consecutivo per il Paris Saint-Germain. I parigini vincono contro il Nimes e allungano in classifica. Tre reti segnate alla neopromossa, messe a segno da Nkunku e Mbappé. L'ex Monaco è infatti autore di una doppietta. Secondo pareggio consecutivo per il LOSC Lille. In casa dello Strasburgo finisce 1-1. Apre i giochi Ikone, Goncalves agguanta il pari per i padroni di casa. Crolla l'Olympique Lyonnais. Vince il Monaco 2-0. I biancorossi sembrano ormai ufficialmente lontani dal pericolo retrocessione. Al Louis II, i ragazzi di Jardim battono l'OL grazie alle reti di Martins e Rony Lopes. 

Il Marsiglia interrompe la striscia di successi consecutivi, pareggiando per 1-1 contro il Rennes. In casa degli arancioneri è  Andre a sbloccare la sfida per i padroni di casa. Nella ripresa ci pensa Germain a regalare almeno un punticino ai suoi. Ugualmente importante, il 4-2 del Reims in casa dell'arcigno Montpellier. Il primo tempo termina con un parziale di 1-1 grazie ai goal di Congre e Oudin, nella ripresa si scatena la neopromossa. Zeneli segna da rigore, Laborde pareggia. Gli ospiti dilagano poi grazie a Oudin e Chavarria. Perde anche il Nizza, sconfitto dall'Amiens. Decide la sfida, un goal di Giurassy. Stesso risultato anche tra Nantes e Bordeaux. I girondini perdono a causa di un goal di Pallois. 

Quarta sconfitta consecutiva per il Dijon. I granata non riescono più a vincere e perdono anche contro il Saint Etienne. Decide la sfida, un goal di Subotic nella ripresa. Pari con goal tra Tolosa e Caen. I biancoviola la pareggiano nel finale con Gradel. Gli ospiti si illudono con il goal di Crivelli. Successo vitale, infine, per il Guingamp. L'Angers vince nel finale grazie alla pesante rete di Deaux. 

VAVEL Logo