Il Real Madrid vince in rimonta in trasferta: è poker contro il Girona (4-1)
Asensio in azione durante la sfida di oggi. | @realmadrid, Twitter.

Il Real Madrid vince in rimonta in trasferta: è poker contro il Girona (4-1)

Gli uomini di Lopetegui vanno sotto al 16' grazie all rete di Borja Garcia. Ramos pareggia grazie ad un rigore sul finire del primo tempo. Poi una doppietta di Benzema e il gol di Bale certificano il 4-1 finale per le Merengues.

ariannafolgosi
Arianna Folgosi

Il Real Madrid di Lopetegui vince anche nella seconda giornata della Liga 2018/2019 restando a punteggio pieno. Dopo l'esordio positivo della scorsa settimana, i Campioni d'Europa in carica vincono anche la prima partita in trasferta, in Catalogna, in casa del Girona per 1-4. Un match non semplice in avvio, quando i padroni di casa approfittano di qualche amnesia di troppo per portarsi in vantaggio al 16'. Basta un rigore realizzato da Sergio Ramos però a riportare i blancos in parità e capovolgere la partita. A decidere il poker finale, un doppietta di Benzema e il tap in di Bale. Di seguito il racconto del match.

PRIMO TEMPO

4-3-3 per il Girona con Portu, Garcia e Lucano nella linea a tre d'attacco. Stesso modulo per il Real Madrid di Lopetegui con Benzema supportato da Bale e Asensio, ed Isco ad inventare in mediana. Ed è proprio lo spagnolo a rendersi protagonista della prima vera occasione del match. Bisogna aspettare 15 minuti infatti prima che le Merengues si rendano pericolose ma la conclusione di Isco non trova la porta. Un minuto più tardi però, inaspettatamente, sono i padroni di casa a passare in vantaggio. Ci pensa Borja Garcia a bruciare Keylor Navas con un destro da centro area sotto la traversa. I galacticos non riescono a gestire il gioco e al 21' rischiano ancora con un tiro insidioso di Juanpe questa volta però parato dal portiere costaricano. Passano i minuti e il Real guadagna campo, alzando il baricentro. Pur concedendo qualcosa in ripartenza, gli ospiti schiacciano il Girona nella propria metà campo. Al 37' l'episodio che cambia l'inerzia del match: Asensio infatti guadagna un calcio di rigore. Dagli undici metri va Sergio Ramos che, con un cucchiaio, batte Bono. Si va negli spogliatoi con il punteggio di parità.

SECONDO TEMPO

Al rientro in campo, gli uomini di Lopetegui completano la propria rimonta. È ancora una volta Asensio a procurarsi il secondo penalty di giornata, al 50' su ingenuità di Ponzo. Questa volta sul dischetto si presenta Karim Benzema che spiazza il portiere e firma il sorpasso delle Merengues. Il Girona è stordito e accusa il colpo. Otto minuti più tardi, il Real chiude il match. Passaggio filtrante millimetrico di Isco a pescare Bale, il gallese si presenta a tu per tu con Bono, e lo fredda con sinistro morbido nell'angolino. La fazione ospite non c'è più e così Karim Benzema sigla la sua doppietta personale sfruttando l'assist di esterno sinistro di Bale per scarica in porta un destro potente. Il Real Madrid vince in rimonta e continua il suo anno zero a punteggio pieno.

VAVEL Logo