Serie A, il Torino batte l'Atalanta e sente profumo d'Europa
belotti e djimsiti (fonte foto twitter atalanta)

Serie A, il Torino batte l'Atalanta e sente profumo d'Europa

I gol di Izzo e Iago Falque stendono la formazione orobica che subisce la seconda sconfitta consecutiva in campionato

francesco-conturso
Francesco Conturso

Vittoria fondamentale per il Torino che batte l'Atalanta 2-0 nel secondo anticipo del 25° turno di campionato. I gol di Izzo e Iago Falque permettono alla formazione di Mazzarri di raggiungere a quota 38 in classifica proprio i bergamaschi (e la Lazio) che subiscono la seconda sconfitta consecutiva.

Comincia bene il Torino che crea subito un pericolo dalle parti di Berisha con un colpo di testa di Iago Falque alto di poco. Al 12' doppia chance per l'Atalanta prima con Zapata il cui tiro è ribattuto da Izzo, poi con Pasalic che riceve il pallone e prova la conclusione che finisce a lato. Ancora la formazione orobica al 20' sugli sviluppi di un corner con Mancini che colpisce di testa ma non inquadrando la porta. Dopo 3 minuti altra doppia e questa volta clamorosa occasione per l'Atalanta che si vede prima respingere da Sirigu la conclusione di Mancini, sul prosieguo dell'azione c'è un cross in area granata dove Castagne anticipa tutti di testa ma manda il pallone di un niente fuori. Al 35' azione personale di Meite che con un gioco di gambe si libera di un avversario e scarica dai 30 metri un destro di poco alto. Quando il primo tempo sembra avviato verso lo 0-0 arriva l'inaspettato vantaggio del Torino con Izzo che sugli sviluppi di un calcio di punizione si ritrova il pallone dopo una smanacciata di Berisha e in spaccata realizza il gol.

Come nella prima frazione, anche la seconda inizia con un'occasione per Iago Falque e questa volta lo spagnolo fa centro con un bel piatto sinistro all'interno dell'area su cross di Meite con Berisha che non può così evitare il raddoppio granata. Prova a reagire subito l'Atalanta a questo uno-due micidiale con Castagne che si libera di un avversario all'interno dell'area e prova il destro bloccato a terra da Sirigu. Al 63' ancora Torino con Iago Falque che mette in mezzo un pallone col contagiri per De Silvestri il cui colpo di testa è però centrale e debole. Indemoniato lo spagnolo che poco dopo converge dalla destra verso l'area di rigore ma il suo tiro viene parato in due tempi da Berisha. Al 76' ancora Iago Falque che, dopo un passaggio errato di Mancini, si ritrova la palla e dal limite dell'area scarica un sinistro respinto con i pugni dal portiere nerazzurro. All'84' ci prova Barrow a riaprire il match sugli sviluppi di un corner ma il suo tiro è deviato provvidenzialmente da un difensore del Torino. Dopo 5 minuti è il turno di Zapata che si libera di N'Koulou e prova il tiro respinto da Sirigu. Il Torino soffre poco nel finale e porta a casa 3 punti pesanti contro una diretta concorrente per la zona Europa League.

VAVEL Logo