Serie A- Una brutta Roma batte la Sampdoria 0-1, ma senza strafare

Serie A- Una brutta Roma batte la Sampdoria 0-1, ma senza strafare

Solo una grande prova di cuore e un gol fortunato di De Rossi regalano successo ai giallorossi.

francesco-bruni
Francesco Bruni

Una Roma senza infamia e senza lode batte una ottima Sampdoria a Marassi grazie a De Rossi. La Roma aveva bisogno di una vittoria dopo le prove negative contro SPAL e Napoli e doveva vincere come obbligo. La Samp si attaccava alle ultime speranze europee, ma dopo la sconfitta contro il Torino erano davvero flebili e la sconfitta di stasera è addio ufficiale dei liguri all'Europa League, anche se rimane vincere il derby la prossima giornata come ultimo obiettivo sentitissimo sotto la Lanterna. Doria e Giampaoloche lanciano Saponara sulla trequarti titolare e Tonelli al posto di Colley in difesa, mentre Sala terzino. Nella Roma rinuncia a Dzeko da titolare, si rivede De Rossi e fiducia a Mirante in porta.

CRONACA DELLA PARTITA

Partita che comincia nel silenzio e nel ricordo davvero sentito delle vittime del terremoto terribile dell'Aquila di dieci anni fa, a cui ci uniamo come redazione. In campo, la Samp parte benissimo e gioca davvero bene come sempre in casa: al 6' numero di Quagliarella, il quale manda alto il suo sinistro in rovesciata al volo, dopo aver ricevuto da Saponara. La Roma è davvero assente e la Samp al 24' tenta la conclusione di Defrel, ma Mirante si supera davvero. Al 31' occasione due per Quagliarella, il quale riceve da Vieira, trova Tonelli in area, ma palla alta. Primo tempo sul pareggio a reti bianche, ma la squadra di casa meritava il vantaggio.

Nella ripresa, esce meglio la Roma con Karsdorp che crossa in mezzo, Schick salta da solo e palla a lato di poco. La Samp spinge comunque, senza arrendersi, idee chiare e semplici, ma gioco veloce e propositivo.  Al 72' Doria pericolosa con Gabbiadini, il quale non trova la porta per poco.

Al 75' Gol della Roma: su calcio d'angolo di Kolarov (non sarà in campo contro l'Udinese), Schick si gira verso la porta di testa, Audero si allunga ma non trattiene e De Rossi insacca a porta vuota con un tocco finale. VAR conferma il gol giustamente, in quanto Gabbiadini tiene in gioco il centrocampista.

Al 90' palo di Zaniolo direttamente da angolo, ma finisce qui con un finale arrembante della Samp che sfiora con Gabbiadini e Quagliarella il pareggio.

I liguri giocano bene e non meritano la sconfitta, ma salutano in maniera definitiva le speranze europee. La Roma gioca decisamente male, trova il gol, mette in evidenza ancora molti limiti in una vittoria importante in zona Europa.

VAVEL Logo