Serie A - Uragano Zapata: l'Atalanta schianta 5-0 il Frosinone
Fonte foto: Twitter Frosinone

Serie A - Uragano Zapata: l'Atalanta schianta 5-0 il Frosinone

Poker dell'ex Udinese e rete di Mancini per l'agevole successo orobico in terra ciociara. 

alessio17
Alessio Evangelista

Nel match valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie A l'Atalanta demolisce il Frosinone 5-0 agganciando momentaneamente il Milan in sesta posizione. Partita dominata dall'inizio alla fine da parte della squadra orobica che sblocca la situazione con Mancini prima dello show di Zapata che mette a segno un poker. Con questo successo, dunque, i nerazzurri salgono a quota 31 punti mentre la squadra di Baroni resta penultima con 10.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-2 per il Frosinone con Campbell e Pinamonti a comporre il tandem offensivo mentre l'Atalanta risponde col 3-4-1-2 con Gomez e Ilicic a supporto di Zapata. 

Ottima partenza dell'Atalanta che dopo sette minuti si rende pericolosa con Zapata che, su cross da sinistra, approfitta di una dormita difensiva ma la sua deviazione si perde a lato di poco. Passano solo cinque minuti e gli orobici la sbloccano con Mancini che, su cross di Castagne, insacca di testa. La formazione ciociara non riesce ad abbozzare una reazione degna di tal nome e al 36' l'Atalanta sfiora il raddoppio con Pasalic che, su calcio di punizione, gira di testa ma Sportiello salva. Sessanta secondi dopo altra chance per i nerazzurri con Zapata che entra in area e calcia col mancino ma l'ex Fiorentina ci mette ancora una pezza. Al 44', però, arriva il meritatissimo raddoppio con Zapata che, su cross di Pasalic, stacca più in alto di tutti ed insacca di testa, 0-2 e prima frazione agli archivi. 

Il secondo tempo si apre nello stesso modo in cui si era chiuso il primo perché al 47' Zapata si presenta davanti a Sportiello e col mancino lo fulmina, 0-3. Gli ospiti non si fermano e al 59' sfiorano il poker con Gomez che lascia partire un gran destro da fuori ma Sportiello vola a mettere in corner. Su capovolgimento di fronte prima chance della partita per i padroni di casa con Pinamonti che supera con un pallonetto Berisha ma la sfera termina alta di nulla. La squadra di Gasperini è una furia e al 64' arriva la tripletta di Zapata con il colombiano che, su sponda di Hateboer, insacca col piatto destro.

La Dea è un fiume in piena e al 73' Ilicic sfiora il quinto gol ma Sportiello salva sul diagonale dello sloveno. Passa un minuto e la quinta rete arriva ancora con Zapata che, su cross da destra, mette comodamente dentro di testa, 0-5. Col passare dei minuti i ritmi si abbassano e la sfida scivola via senza ulteriori emozioni: l'Atalanta schianta il Frosinone e aggancia il Milan mentre per i ciociari è notte fonda. 

VAVEL Logo