Le due facce di Sabatini
www.tuttosport.com
ROMA - Skorupski, Maicon, Jedvaj, Benatia, Strootman e forse anche Bueno. E' la settimana di Sabatini per il tema calciomercato. Criticato a Giugno, il ds giallorosso sta rispondendo bene alle contestazioni del Fulvio Bernardini, anche se molti tifosi rimangono scettici circa il suo operato.
PORTIERE - L'unico neo che fa storcere il naso alla tifoseria giallorossa è la questione portiere. Dopo l'acquisto del giovane Skorupski, il ds giallorosso deve pensare a rimpiazzare il posto lasciato vacante da Stekelenburg. Lobont non riesce ad incidire nei pensieri della dirigenza romanista, Julio Sergio rischia di essere messo fuori rosa ed è sulla lista dei partenti. Così si guarda altrove, magari a portieri con esperienza maggiore. De Sanctis doveva essere giallorosso già da lunedì, ma la trattativa tra Napoli e Julio Cesar si è interrotta: il portiere brasiliano non vorrebbe ridursi l'ingaggio, toccherà a De Laurentiis decidere se accettare o meno. Ma questo arresto innesca un conseguente freno anche al passaggio di Morgan alla Roma. Così Sabatini torna sui passi di Stefano Sorrentino, con la pista Viviano ormai abbandonata: il portiere del Palermo avrebbe dato l'ok per un suo trasferimento. Infine si è parlato anche di un contatto tra Roma e Saint-Etienne per il portiere Stephane Ruffier, ma è la stessa società francese a smentire qualsiasi offerta dei giallorossi.
DIFESA - Marquinhos è stato ufficializzato al PSG. Nelle casse della Roma saranno versati 30 milioni di euro più bonus, per un totale di 35 milioni. La prima delle cessioni eccellenti è stata fatta ed ora c'è un tesoretto da investire. Sicuramente non per la difesa, visto i nuovi entrati: a Balzaretti, Burdisso, Romagnoli e Castan si vanno ad aggiungere Maicon, Jedvaj, Benatia. Se si calcolano anche Taddei e Torosidis con il ruolo da terzino, la Roma si mostra coperta in un reparto che negli ultimi due anni ha scricchiolato troppe volte.
CENTROCAMPO - Al PSV andranno 16,5 milioni di euro per l'acquisto a titolo definitivo del giovane olandese Kevin Strootman. Il centrocampista titolare della sua nazionale ha firmato un contratto quinquennale. L'acquisto di Sabatini rimpolpa un reparto che ha visto allontanare sempre più le voci di una cessione di Pjanic. Per De Rossi, invece, resta ancora un punto interrogativo: partirà o non partirà? Il Chelsea resta sempre all'erta, ma Sabatini vuole fare un'altra cessione illustre e il centrocampista di Ostia è uno dei sacrificabili.
ATTACCO - L'altra pedina di vendita è Pablo Daniel Osvaldo. Dopo un leggero diverbio con un tifoso giallorosso, l'italoargentino non ha più parlato del proprio contratto. Lo Zenit continua a pressare per il suo cartellino, mentre il Manchester City sembra essersi defilato grazie all'acquisto di Jovetic. Cessione o meno, Sabatini lavora per rinnovare un reparto che conta ottimi talenti. Il futuro di Borriello è ancora incerto, così si guarda ma non si approfondisce la questione Gervinho: tra Arsenal e Roma ci sarebbe una differenza di 2 milioni di euro. Infine sembra quasi fatti per Gonzalo Bueno: il giovane 20enne del Nacional di Montevideo infatti potrebbe venire a Roma in prestito a 1,5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato sui 6,5 milioni.
VAVEL Logo