Il punto sulle due giornate di Eurolega: bene Barcellona e Real, male il CSKA

Due giorni di Eurolega che ci consegnano una Italia viva con Milano e un Barcellona sempre più primo. Catalani che vincono al Pireo contro un Olympiacos coriaceo, mentre la sorpresa del giovedì è il Fenerbahce: risultato atteso contro il Khimki, ma i turchi rientrano all'ottavo posto e sembrava davvero impossibile.

Giornata di ieri che vede una conferma in negativo: il CSKA crolla di nuovo contro il Bayern 66-69 e adesso la squadra russa è davvero da capire. Cosa si può essere rotto per farla tornare quella brutta di inizio Eurolega? E' la domanda che il Mosca si deve porre e cercare in tempi brevi la soluzione. Vola il Real Madrid: 72-63 al Berlino e spagnoli che tengono il passo delle prime tre e sembrano essere tornati davvero belli.

Panathinaikos si vendica sportivamente del Valencia e lo batte 91-72, dopo la sconfitta immeritata della gara di andata. Crollo della Stella Rossa in una partita abbastanza inutile 81-78 contro l'Asvel, ma entrambe giocano solo per onore. Torna a vincere finalmente il Baskonia: 81-68 allo Zalgiris e vittoria che quantomeno frena una serie davvero negativa da troppo tempo.

VAVEL Logo