Eurolega - Che spettacolo questa Milano: battuto il Bayern Monaco per 75-51
logo eurolega

Nonostante le numerose assenze (out Shields, Micov, Roll e Brooks) l'Olimpia gioca la più bella partita in questa Eurolega battendo il Bayern Monaco per 75-51 mettendo a segno un importante 2-0 in ottica playoff. Continua dunque il momento magico dei meneghini che anche oggi sono scesi in campo sempre concentrati, senza pause di gioco, sono partiti molto forti in difesa costringendo gli avversari allenati da Trinchieri ad uscire mentalmente dalla partita. Un dominio totale con Messina che da molto spazio anche a chi solitamente in Europa gioca molto poco. Quarta vittoria consecutiva per Milano che può continuare sorridere: è quarta in classifica. 

LA PARTITA

1° Quarto 20-10 - Ad inizio gara le squadre fanno fatica a segnare complice anche le difese molto aggressive. L'Olimpia appena riesce a sbloccarsi non torna più indietro ed inizia la mattanza: i biancorossi arrivano anche al massimo vantaggio di 16-2 con uno strepitoso Punter con il Bayern che non trova mai una soluzione semplice al tiro con un problema anche nella gestione del pallone (ben 7 palle perse ndr). 

2 ° Quarto 42-20 - Ad inizio quarto il Bayern tenta il rientro, ma l'Olimpia si riprende quasi subito concedendo solo tre punti in sei minuti e dopo 20 minuti i tedeschi vanno a referto con miseri 20 lunghezze. + 22 all’intervallo lungo.

3° Quarto 63-35 - L'ampia rimproverata di Trinchieri non è servita perchè il  Bayern resta mentalmente negli spogliatoi, invece Milano  continua a segnare con grande fiducia e difendo in maniera solida mettendo definitivamente in ghiaccio la partita.

4° Quarto 75-51 -  Gli ultimi dieci minuti sono puro garbage time con Messina che da spazio anche a Moretti con il Bayern che sale a 20 palle perse. Tanti applausi per questa Milano!

VAVEL Logo