Due giorni di basket europeo: bene Virtus e Trento. Vola Sassari in Champions

Recuperi di Eurolega che avevano visto la Stella Rossa battere il Real 79-77 a sorpresa e Olympiacos che all'overtime batte 101-93 l'Asvel. 

In Champions League, vince il Nizhny 73-68 contro lo Szombathely. Valanga del Dijon contro il Keravnos 79-44 e Tofas 103-97 contro un Nymburk non nella sua versione migliore. Saragozza mantiene il pronostico 94-82 sul Lublin. Sassari ritrova una vittoria pesante 92-81 contro il Galatasaray e riprende la sua corsa interrotta, mentre sorprende il Bakken 96-78 sul Tenerife e risultato a sorpresa. 89-71 dell'Holon sullo Cholet e 95-90 dell'AEK su uno Tsmoki inesperto.

Eurocup che vede il lancio delle nostre italiane: la Virtus continua il suo percorso netto e batte 99-87 il Bourg e rimane la squadra imbattuta. Trento sorpresa vincente: 96-84 sul Kuban e vittoria come detto totalmente inattesa. 73-62 del Kazan su un Gran Canaria che molto spesso stacca la spina, 74-71 di Andorra a sorpresa contro un Mornar non perfetto e limitato, mentre 95-90 di Badalona sul Nanterre. Nelle altre partite, 90-71 del Monaco sul Malaga ancora con limiti, 74-71 del Cedevita contro il Buducnost e sloveni favolosi in casa. 79-62 del Levallois Metropolitans sul Partizan.

VAVEL Logo