Lega Basket, Milano continua a vincere: battuta anche Trieste (65-87)
logo legabasket

Milano non sente le fatiche dell'Eurolega e batte la Pallacanestro Trieste per 65-87. Un comodo più 22 per l'Olimpia che è andata via all'inizio della gara e non si e più voltata in dietro nonostante qualche difficoltà nel secondo quarto dove si ritrova da più 21 a più 8, ma in avvio terzo quarto rimette in ghiaccio la partita volando via giocando un ottimo basket e con un LeDay sempre dominante. Bene anche Shields, Datome e Moraschini.

Prima sconfitta per Trieste che esce comunque tra gli applausi del suo pubblico. Settimana prossima l'Ax sarà impegnata nel primo doppio impegno di Eurolega: mercoledì in trasferta contro l'Olympiacos e venerdì ospitando il Real Madrid. 

LA PARTITA

1° Quarto: sfida tra due squadre ancora imbattute in questo avvio di campionato con Milano saldamente al comando solo dopo dieci minuti giocata e sembra aver messo sotto chiave anche questa gara con Trieste più che doppiata 26-12. Gli uomini di casa pagano lo 0/4 da tre e le quattro palle perse. Per l'Olimpia miglior marcatore Datome e Shields.

2° Quarto: nonostante gli infortuni e le assenze Trieste rimane in scia a Milano con solo nove punti di stacco al intervallo lungo (36-45). Gli uomini di Dalmasson erano sprofondati anche a meno 😂21 (18-39),  da lì in poi parziale di 18/6 che gli hanno portati a recuperare ben 12 punti.  L'Olimpia, nell'ultima parte del secondo quarto, sbaglia tantissimo (12/32 da due e 5/12 da tre ndr) ed evidentemente si inceppa qualcosa al tiro andando avanti solo con i liberi. 

3° Quarto: dieci minuti di tutto marca milanese che con un mega parziale (9-24) con l'Olimpia che mette il turbo e vola calciando via le fatiche del secondo quarto migliorando le percentuali con gli uomini di Messina che tirano meglio da tre rispetto che da 2 44% contro 39%. 

4° quarto: Partita messa abbondantemente in ghiaccio e Messina da minuti anche a chi sta trovando meno spazio in questo avvio di stagione. Gli ultimi minuti servono solo a fissare il risultato finale: 65-87.

 

 

VAVEL Logo