Serie A2 Old Wild West- Montegranaro espugna Bologna

Serie A2 Old Wild West- Montegranaro espugna Bologna

Ad Ovest continua la fuga di Roma sponda Virtus con una gara in più su Rieti. 

francesco-bruni
Francesco Bruni

Girone Ovest e Girone Est della seconda serie italiana della pallacanestro che continuano a dare spettacolo, prima della pausa per la Coppa Italia settimana prossima. In attesa del recupero tra Rieti e Legnano e tra Biella contro Scafati, il girone Ovest continua con scontri davvero combattuti. Cominciamo da  Bergamo, che trova una sconfitta pesante contro una Leonis Roma in salute che porta a casa un 96-70 pesante per la salvezza. Laziali trascinati da un Jones da 32 punti e 11-11 di Hollis, mentre 17 di Taylor nei lombardi. Domenica caratterizzata da solo tre incontri: Orlandina sale terza in classifica e mette pressione  a Rieti e Virtus, battendo Casale in flessione per 89-70. 27-11 del mattatore Triche e 25 di Parks nei siciliani, 19 di Musso e 16-13 di  Pinkins nei piemontesi.

Tortona si prende punti pesanti battendo Cassino, fanalino di coda, per 99-82. Bene, nei piemontesi del sud, i 38 di Alibegovic, nei laziali 18 di Pepper e 16 di Hall. Treviglio batte una Siena in lotta playout e che fa difficoltà a vincere 92-62, con 23 di Caroti. Toscani appesi ai 19 di Lupusor, ma davvero da rivedere e da pensare a come poter uscire da una situazione complicata. Posticipi del Monday Night tra Agrigento e Latina, con siciliani che vincono 87-80 uno scontro diretto playoff. Virtus Roma che incappa in una sconfitta indolore, avendo una gara in più, ma fastidiosa contro una Trapani che porta a casa 87-86 la gara e riapre tutto ad Ovest, girone davvero equilibrato.

Girone Est che vede il ritorno alla vittoria di Verona sulla Bakery Piacenza per 82-53. Veneti trascinati dai 18 di Severini, mentre, in casa emiliana, il migliore è sempre Voskuil da 15 punti. Roseto torna a vincere e batte, a sorpresa, in un match di alta classifica Udine 83-70 con 19 di Pierich e 18-10 di Akele, mentre 14 di Powell in casa friulana. Vittoria di misura, ma importante per Piacenza sponda Assigeco, la quale batte Cento 63-61 in rimonta con 21 di Sabatini e 12-10 di Ogide, 18 di Benfatto in casa Baltur. Ferrara batte Forlì nel derby 68-71 con 25-10 di Swann, mentre 19-11 di Lawson e 10-12 di Diliegro con 17 di Marini in casa forlivese.

Imola strapazza Cagliari 96-72 e conferma il suo buon momento con 25 di Raymond e, nei sardi, 20-17 di Johnson. Jesi travolta da Treviso 49-80 in una partita senza troppe storie, mentre Mantova batte Ravenna nell'overtime 88-81. La Fortitudo domina, ma si fa rimontare da Montegranaro davvero coriacea e perde 105-106 con overtime di una partita di livello NBA. Hausbrouck da 29, 23-13 di Rosselli e 20 di Fantinelli in casa Aquila. Marchigiani trascinati da Corbett da 30 punti e migliore nettamente dei suoi e meno due in classifica dai bolognesi, ma con scontro diretto sfavorevole.

VAVEL Logo