ATP Budapest - Day2: Millman procede sul velluto, fuori Fabbiano
Twitter

ATP Budapest - Day2: Millman procede sul velluto, fuori Fabbiano

Millman estromette senza problemi Kecmanovic, Fabbiano lotta ma perde da Haase

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Sarebbe dovuto scendere in campo anche il giovane Jannik Sinner in campo in questo secondo giorno dell’Hungarian Open. La pioggia, però, aveva altri programmi e dunque l’esordio in un torneo ATP per il classe 2001 azzurro è solamente rimandato. Ha disputato la sua prima gara, però, nell’ATP 250 di Budapest il vicecampione in carica John Millman. L’australiano riceveva il qualificato serbo Miomir Kecmanovic, ma non c’è stata molta gara un netto 61 62 in favore dell’oceanico. A sfidare Millman ci sarà quella che è senza dubbio la sorpresa di giornata. Attila Balazs, wildcard ungherese classificata 246 ATP, ha estromesso dalla rassegna Hubert Hurkacz, giovane polacco che nelle ultime settimane ha mostrato sempre un gradevole tennis. Torna alla vittoria dopo un mese Peter Gojowczyk. Il giocatore teutonico affrontava il sudafricano George Lloyd Harris. Il tedesco ora troverà la quarta testa di serie Nikoloz Basilashvili.

Avanza convincendo Pierre Hughes Herbert. Il francese supera facilmente il bielorusso Egor Gerasimov e strappa il pass per il secondo turno dove lo affronterà Bachingher, giocatore tedesco entrato come lucky loser al posto del difensore del torneo Marco Cecchinato. Tra gli italiani lotta, ma perde Thomas Fabbiano. L’azzurro vince il primo set contro Robin Haase, ma subisce la rimonta dell’olandese che incrocerà la racchetta con Borna Coric. Per ultimo, ma non per importanza, vince anche Laslo Djere contro Ernests Gulbis ed attende il vincitore uscente della sfida tra Sinner e la wildcard casalinga Valkusz.

VAVEL Logo