Serie A Femminile- La giornata storica del derby sorride al Milan

La terza giornata del campionato italiano di Serie A regala delle certezze e delle partite importanti tra grandi club ed, in particolare, il primo storico derby di Milano a livello femminile. Il duello Milan contro Juventus della vigili adella stagione continua, ma domenica prossima altro esordio del derby d'Italia a livello di ragazze. Giornata che vedeva nelle partite di ieri antipsti a quella di oggi: la Roma batte 4-0 l'Empoli neopromossa ferma a quota zero, ma che ha raccolto meno di quello seminato. Benauer al 2' apre le danze e Thomas all'11', Bonfantini al 55' e Serturini all'82' regalano tre punti fondmentali alle giallorosse e secondo successo. La Fiorentina fatica contro il Tavagnacco, ma porta a casa una vittoria importante per 2-1 targata De Vanna e Bonetti, mentre Kongouli segna per le friulane. Squadra Viola che sale a sei punti dopo la sconfitta contro la Roma. Friulane in crisi di identità per una squadra che lo scorso anno ha fatto fastidio alla Juventus e al Milan. Il Sassuolo vince il primo scontro salvezza grazie a Daniela Sabatino. La bomber neroverde e della Nazionale regala il gol decisivo della vittoria 1-0 contro l'Orobica. 0-0 spento tra Bari e Verona: le venete non danno seguito alle prime due ottime giornate e pareggiano a reti bianche uno scontro che avrebbe potuto dire qualcosa di importante nella salvezza. Giornata che era attesa per quello che succedeva oggi a Sesto San Giovanni: il primo storico derby della Madonnina tutto al femminile. Partita che vince 3-1 il Milan: le rossonere con doppietta di Conc e gol di Salvatori Rinaldi e senza Giacinti, assente dal campo e troppo distratta, mantengono il pronostico da favorite e rendono inutile il gol di Marinelli e ribaltano quello che era stato il risultato a favore Inter nel maschile. Un derby vero, giocato in maniera importante da entrambe le squadre e Milan con Ganz in testa al campionato. Vetta che le Diavolesse condividono con le Zebre Bianconere. Le ragazzee di coach Guarino, fresca di rinnovo al 2021, battono 3-1 una ottima Florentia: Juventus in vantaggio con Girelli di testa che insacca la punizione di Cernoia e quarto gol in tre partite, pareggio di Doupy dopo la sponda di Martinovic. Nella ripresa, primo gol di Sembrant di testa su calcio d'angolo perfetto a spiovere in area. Terzo gol di Maria Alves: Girelli trova Rosucci che effetua un bel filtrante e la brasiliana cal il tris. 

VAVEL Logo