Serie A - Hateboer stende il Cagliari: vince l'Atalanta 0-1
Fonte foto: Twitter Cagliari

Serie A - Hateboer stende il Cagliari: vince l'Atalanta 0-1

Successo importante per la formazione orobica che espugna la Sardegna Arena grazie al gol di Hateboer.

alessio17
Alessio Evangelista
cagliari-calcio(4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Romagna, Padoin (29' s.t. Pellegrini); Faragò, Cigarini (20' s.t. Thereau), Deiola; Ionita; Birsa (14' p.t. Joao Pedro), Pavoletti. All. Mara
Atalanta(3-4-1-2): Berisha; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Pasalic; Gomez (15' s.t. Ilicic), Zapata. All. Gasperini
SCORE0-1 5' s.t. Hateboer (A)

Nel match valido per il posticipo della ventiduesima giornata del campionato di Serie A l'Atalanta espugna la Sardegna Arena battendo il Cagliari 1-0. A decidere il match è una rete di Hateboer nei primi minuti della seconda frazione di gioco. Successo di fondamentale importanza per la compagine orobica che aggancia Lazio e Roma, in quinta posizione, con 35 punti mentre i sardi scendono in quattordicesima posizione con 21.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-5-1-1 per il Cagliari con Birsa alle spalle di Pavoletti mentre l'Atalanta risponde col 3-4-1-2 con Pasalic alle spalle del tandem offensivo composto da Gomez e Zapata.

Match molto tattico sin dalle prime battute con l'Atalanta che prova a fare la partita mentre il Cagliari aspetta e riparte quando ne ha la possibilità. La prima emozione, però, arriva dalla panchina sarda con Birsa costretto a lasciare il campo per Joao Pedro. Il primo squillo della prima frazione arriva al 22' e lo crea la formazione bergamasca con Toloi che, sugli sviluppi di un corner, stacca di testa ma Cragno salva con un miracolo. Nel finale la Dea prova a rendersi pericolosa su calcio piazzato ma Cragno risponde presente alla punizione di Gomez.

La seconda frazione si apre col vantaggio dell'Atalanta con Hateboer che, su cross di Castagne, sovra Padoin ed insacca di testa per lo 0-1. Immediata la reazione del Cagliari che al 54' va ad un passo dal pareggio con Pavoletti che, servito splendidamente da Joao Pedro, devia verso la porta mandando a lato di nulla. Col passare dei minuti i ritmi si abbassano tanto che i due allenatori si affidano ai cambi per vivacizzare il match: Gasperini manda in campo Ilicic per Gomez mentre Maran getta nella mischia Thereau e Pellegrini per Cigarini e Padoin. Nel finale Cagliari ad un passo dal pareggio con Deiola che si inserisce con i tempi giusti ma la sua conclusione centra la traversa. E' l'ultima emozione del match: alla Sardegna Arena sorride l'Atalanta. 

VAVEL Logo