Serie A-Pareggio che non soddisfa nessuno. 1-1 tra Genoa e Sassuolo

Serie A-Pareggio che non soddisfa nessuno. 1-1 tra Genoa e Sassuolo

Bella partita tra Grifone e gli emiliani con occasioni create, ma il pareggio non serve a nessuna delle due

francesco-bruni
Francesco Bruni

Genoa contro Sassuolo a Marassi presentava due temi totalmente opposti nella lotta per i rispettivi traguardi. Il Grifone cerca punti importanti per una salvezza e un progetto Prandelli che deve decollare nei risultati, mentre gli emiliani tentano di avvicinarsi alla zona europea e al settimo posto in caso di vittoria. Le formazioni hanno subito dei leggeri cambiamenti rispetto a quelle date in mattinata: nel Genoa giocano Radovanovic e Lerager al posto di Veloso e Sturaro nel 4-2-3-1 di Prandelli, mentre nel Sassuolo spazio a Peluso in centro della difesa, Locatelli a centrocampo e Berardi vince il ballottaggio con Di Francesco. 

CRONACA DELLA PARTITA 

Incontro che parte subito con il turbo e spedito con la prima occasone che arriva al 3' con il Sassuolo e Babacar pericoloso con un tiro a giro, dopo il cross di Lirola, palla larga. Ritorno all'equilibrio sul campo del capoluogo ligure fino al 16' con di nuovo Babacar protagonista di un tiro parecchio innocuo. Al 28' ecco il gol degli ospiti: Brardi punta sulla destra e si accentra, cross in mezzo per Babacar che, di sponda,la serve a Locatelli, servito Djuricic sulla sinistra che batte Radu. Genoa che risponde subito per le rime al 34' con Sanabria che cerca la porta di testa, ma palla sul fondo. Il pari tarda solo qualche minuto e al 41' azione perfetta della squadra di casa: Lazovic crossa dalla destra verso Kouamè, il quale non controlla e non calcia, ma Sanabria è veloce e rapido a trovarlo e insaccarlo alle spalle di Consigli. Nella ripresa, la partita rimane davvero viva: al 52' il neo entrato nel Sassuolo Bourabia spara un missile da fuori area, ma Radu si supera. Ancora Genoa che risponde senza perdere tempo con Sanabria al 65', il quale dopo un gran controllo, manda la palla lontano dlla porta  a lato. Al minuto 84 è Consigli a fare il fenomeno su Kouamè e strozzare urlo della Nord: Veloso serve il pallone sul dischetto con un rasoterra preciso e il giocatore africano sbaglia il destro di prima, facendoselo parare. Una partita che accontenta in parte le due squadre in campo e che non porta a casa nessun vincitore felice. Il pareggio serve a poco per entrambe, sicuramente per la squadra ligure potrebbe valere qualcosa in più nella lotta per non retrocedere, mentre il Sassuolo non raccoglie ciò che avrebbe dovuto per continuare la rincorsa europea.

VAVEL Logo