Milan, mercato congelato in attesa di Correa
https://twitter.com/acmilan

Milan, mercato congelato in attesa di Correa

Primo obiettivo far uscire giocatori, poi si penserà al mercato in entrata..

ari-radice
Arianna Radice

Mancano quattro giorni all'inizio del campionato, ma le squadre sono in pieno calciomercato visto che la chiusura è prevista per il 2 settembre. Anche il Milan si sta muovendo in questo senso, ma è attualmente fermo a causa del blocco degli incastri necessari a sbloccare le entrate. 

Le cessioni sono la chiave per chiudere definitivamente l’ultimo colpo in attacco,come Andrè Silva, ma per il momento non hanno richieste o proposte soddisfacenti.  Dopo il no con il Monaco e del Valencia, ieri lo Sporting ha proposto un prestito secco per un anno per l'ex Porot, ma il club di via Aldo Rossi ha respinto l'offerta visto che vuole cash almeno 20-25 milioni di euro. Anche Laxalt sarebbe in uscita (Spal, Fiorentina e Parma lo seguono) Strinic (sulle sue tracce ci sono la Spal e il Nizza) e Castillejo: lo spagnolo non ha convinto appieno Giampaolo e su di lui ci sarebbe l’interesse del Celta Vigo, il quale può farsi avanti spingendosi fino a 11 milioni.

Se arrivasse una di queste cessioni, il Milan farebbe l'assalto decisivo a Correa: l'Atletico chiede sempre 55 milioni di euro, ma a queste cifre con ogni probabilità questa operazione non si concluderà positivamente. Se invece i Colchoneros partirebbero da una cifra inferiore si potrebbe sbloccare. Secondo la Gazzetta dello Sport Maldini e company sarebbe sulle tracce anche di Mariano Diaz, seconda punta del Real Madrid.

 

VAVEL Logo