Fiorentina, Pioli in conferenza: "A Udine per fare la partita e con rispetto per gli avversari"

Fiorentina, Pioli in conferenza: "A Udine per fare la partita e con rispetto per gli avversari"

Le parole del tecnico viola: "Incontriamo un avversario determinato che proverà a chiudere gli spazi, sarà una partita diversa da quella di mercoledì perché la Roma voleva fare la gara e aveva la difesa alta".

ari-radice
Arianna Radice

Stefano Pioli ha rilasciato  a  violachannel.tv una dichiarazione prima di partire per Udine.

LA GRANDE VITTORIA CONTRO LA ROMA - "Quella di mercoledì è stata una grande serata, ma era un’altra competizione, è una pagina che dovremo riaprire tra un mese".

ARCHIVIARE IL SUCCESSO - "Dobbiamo buttarci con concentrazione sul prossimo impegno di campionato contro l’Udinese, avversario temibile che si gioca tanto, ma ci giochiamo tanto anche noi."

IN FIDUCIA - "Abbiamo iniziato e proseguito bene la settimana, ma affinché diventi perfetta dobbiamo prepararci bene per domani. I risultati ci hanno dato fiducia e il giusto entusiasmo, la fatica è superata, sono tutti disponibili".

I VIOLA - "La squadra sta bene ed è convinta, ma dobbiamo ripartire dalle nostre basi, cioè dal rispetto dell’avversario e dalla voglia di fare la partita".

L'UDINESE - "E’ cambiato l’allenatore, ma non penso siano cambiate le posizioni in campo e il modo di affrontare le partite. Incontriamo un avversario determinato che proverà a chiudere gli spazio".

 

VAVEL Logo