Serie A - Atalanta straripante: battuta la Fiorentina 3-1
Fonte foto: Twitter Atalanta

Serie A - Atalanta straripante: battuta la Fiorentina 3-1

La squadra orobica trionfa grazie ai gol di Ilicic, Gomez e Gosens mentre nella Fiorentina a segno Muriel. 

alessio17
Alessio Evangelista
atalantaGollini, Mancini G, Djimsiti, Masiello A (49' Palomino), Castagne, De Roon, Freuler (88' Hateboer), Gosens, Gomez A, Ilicic, Zapata D (72' Pasalic) ALL.: Gasperini
FiorentinaLafont, Ceccherini (85' Pjaca), Pezzella Ger (66' Vitor Hugo), Milenkovic, Biraghi, Fernandes, Veretout, Laurini (65' Dabo), Muriel, Simeone, Chiesa ALL.: Pioli
SCORE3-1 3' MURIEL, 28' ILICIC, 34' GOMEZ A, 59' GOSENS

Nel match valevole per la ventisettesima giornata del campionato di Serie A l'Atalanta batte 3-1 la Fiorentina e torna al successo dopo due sconfitte consecutive. Vittoria in rimonta per la squadra orobica visto che a passare in vantaggio sono proprio i toscani con Muriel ma, nel giro di pochi minuti, i nerazzurri capovolgono tutto con Ilicic e Gomez. Nella ripresa arriva la rete di Gosens che chiude definitivamente la sfida. Con questo successo la Dea aggancia Lazio e Torino al sesto posto mentre la Fiorentina scivola in decima posizione.

IL RACCONTO DEL MATCH

Per quanto concerne il capitolo formazioni 3-4-1-2 per l'Atalanta con Gomez alle spalle della coppia d'attacco formata da Ilicic e Zapata mentre la Fiorentina risponde col 3-4-3 con Muriel, Simeone e Chiesa a comporre il tridente offensivo. 

Pronti, via e dopo tre minuti la Fiorentina passa in vantaggio con Muriel che disorienta Djimsiti e con un diagonale mancino fa secco Gollini, 0-1. Poco più tardi toscani vicinissimi al raddoppio con Chiesa che entra in area e calcia col destro ma Gollini si oppone. Il primo squillo dell'Atalanta arriva al 20' con Gomez che calcia col destro da fuori trovando la bella risposta in tuffo di Lafont. Poco più tardi altra occasione per i padroni di casa con Gomez che calcia col destro da fuori trovando la bella risposta in tuffo di Lafont. Sul prosieguo dell'azione terza chance per gli orobici con Ilicic che, imbeccato da Gomez, calcia al volo ma Lafont salva.

Al 28', però, arriva il meritato pareggio  con Ilicic che batte Lafont con un destro dal limite, decisiva la deviazione di Veretout. Immediata la reazione della Fiorentina che al 31' va ad un passo dal nuovo vantaggio con Laurini che calcia a botta sicura ma Gollini si oppone. Dal possibile 1-2 al vantaggio nerazzurro che arriva tre minuti più tardi con Gomez che si fa cinquanta metri palla al piede e, dal limite, lascia partire un gran destro che fredda Lafont, 2-1. Nel finale chance per il tris per la squadra di casa con Mancini che, sugli sviluppi di un corner, gira in acrobazia ma Lafont ci mette una pezza. 

La seconda frazione si apre con l'Atalanta vicina al tris con Ilicic che, direttamente da calcio di punizione, impegna Lafont. Sugli sviluppi del corner Djimsiti stacca più in alto di tutti mandando a lato di poco. Al 59', però, arriva il meritatissimo gol della Dea con Gosens che, su cross di Castagne, insacca di testa, 3-1. La Fiorentina reagisce e al 67' va ad un passo dal gol con Chiesa che, dal limite, esplode un gran destro centrando la traversa. Col passare dei minuti gli spazi si aprono ulteriormente e al 74' la Dea sfiora il tris con Gomez che si presenta davanti a Lafont ma calcia fuori. Poco più tardi altra chance importante per l'Atalanta con Ilicic che apparecchia per Freuler ma il centrocampista orobico calcia a lato. E' l'ultima emozione del match: l'Atalanta batte la Fiorentina e torna al successo, Europa più lontana per i toscani. 

VAVEL Logo